Associazione Italiana Sala & Vendita

Archivio per Categoria I libri consigliati

DiLuigi Manzo

Libri: Manuale di bon ton

Come si gestisce un invito a cena? Si può regalare un cactus? Quali escamotage adottare per mangiare un cupcake farcito di crema senza cadere nel ridicolo? È possibile convivere felicemente su una barca a vela? In un’epoca in cui si è perso il concetto di buone maniere, questo libro spiega in modo divertente e ironico il galateo 4.0. Dedicato a un pubblico femminile, l’autrice dispensa pratici consigli per distinguersi in società con classe ed eleganza. Offre inoltre spunti per organizzare una grigliata, un gruppo di lettura o un knit cafè, usare con sobrietà i gioielli, il profumo e i social network, e rendere più piacevole e chic un tè con le amiche. «Sono certa che i lettori, e soprattutto le lettrici, ameranno questo libro», spiega Marina Perzy che ne firma l’introduzione. «Ricco di spunti per vivere la vita con stile e buongusto, può dare utili insegnamenti a tutti. Comportarsi al meglio, infatti, aumenta le nostre possibilità di successo in ogni contesto pubblico e privato.»

Vai al libro

DiLuigi Manzo

Conoscere e comprendere il vino

Conoscere e comprendere il vino, per quanto possa difficile attraverso le pagine scritte (insomma, alla fine si deve pure bere), rappresenta comunque un primo passo da compiere. Questo testo non è solamente dedicato al vino (il percorso parte della storia, fino alle schede di degustazione attuali in uso nella degustazione), ma si affaccia anche nell’affascinante mondo dei distillati e dei liquor, dal gin, fino al sake, passando anche per la birra, lo spumante, e lo champagne. Un viaggio di oltre 150 pagine alla scoperta dei principali alcolici della storia, molti dei quali utilizzati nella miscelazione moderna.

Clicca per accedere alla scheda

DiLuigi Manzo

Arte e scienza del servizio

Un approccio moderno alle tecniche di ospitalità nel campo alberghiero e della ristorazione coinvolge diversi tipi di professionalità. Maître, sommelier, barman, cameriere, hostess e restaurant manager devono agire come una squadra ben allenata per garantire che gli sforzi della cucina non svaniscano nel breve tragitto verso la sala. Quest’opera è il compendio di tutto ciò che riguarda questa complessa materia. Le diverse figure professionali sono analizzate nella compiutezza delle loro mansioni.

Ampio spazio è dedicato alle tecnologie di servizio, con l’analisi di materiali, tecniche di allestimento e procedure. Le diverse problematiche associate alla somministrazione delle bevande sono esplorate in dettaglio e capitoli sono dedicati alla stesura della carta, all’ambiente del ristorante, alla psicologia della clientela, al billing e all’informatizzazione, per terminare con un approfondimento sulla merceologia.

Clicca per la scheda completa

 

DiLuigi Manzo

Cronache d’oro di Damiano Oberoffer

La lunga storia della valorizzazione della fonte termale che sgorga nelle Miniere aurifere dei “Cani”, a Vanzone con San Carlo in Valle Anzasca (VB), rivive in questo libro attraverso le cronache di giornale dal 1904 al 2016. Si tratta di un affascinante e inedito viaggio alla scoperta dell’acqua più ricca di minerali al mondo, già conosciuta e utilizzata all’inizio del ‘900 con il nome “Vanzonis”, e che oggi sta tornando in piena luce, dopo anni di lavoro e tentativi verso le terme del Monte Rosa… (L’edizione è curata da Umberto De Petri, Damiano Oberoffer, Claudio Sonzogni)

Clicca per la scheda del libro

DiLuigi Manzo

Le suggestioni della tavola di Damiano Oberoffer

La storia della cucina è davvero la storia del mondo. Se la cantante lirica australiana Nellie Melba non avesse affascinato così tanto lo chef Auguste Escoffier, oggi potremmo degustare ugualmente quelle buonissime pesche che prendono il suo nome? E se non fosse esistito il maître Oscar Tschirky, qualcun altro al suo posto avrebbe creato la deliziosa insalata Waldorf? Oltre duecento piatti della cucina regionale italiana, francese e internazionale presentano in questo libro la loro storia e la loro ricetta, accompagnati da un’esaustiva traccia storica della cucina e del servizio a tavola, nonché dalle biografie di alcuni personaggi che hanno portato in alto la gastronomia mondiale, in un costante susseguirsi di suggestioni dalla prima all’ultima pagina. Perché la conoscenza dell’origine e dello sviluppo dei piatti non può che accrescere in noi la consapevolezza e il rispetto del loro valore.

Clicca per accedere alla scheda del testo